SIA
Communications & Digital

SIA

  • Stato Attivo
  • CDP Equity Inizio investimento 28/05/2014
  • CDP Equity Dimensione investimento € 1.035 mln*
  • CDP Equity Quota di partecipazione 83,1%
CDP Equity

Overview​

SIA è una società leader in Europa nella realizzazione e gestione di infrastrutture e servizi tecnologici per istituzioni finanziarie, banche centrali, imprese e pubbliche amministrazioni, nelle aree dei pagamenti, monetica, servizi di rete e mercati dei capitali. La società opera principalmente come fornitore di servizi di pagamento B2B in tre aree: processing di transazioni tramite carte (sia issuing che acquiring), pagamenti (bonifici SEPA) e servizi istituzionali (gestione piattaforma titoli di MTS e clearing delle banche centrali). Nel 2020 SIA ha registrato un fatturato superiore a € 748 mln e un Margine Operativo Lordo di circa € 285 mln, con una marginalità del 38%.

Razionale

Il settore dei pagamenti elettronici ha un significativo potenziale di crescita (in Italia l’80% delle transazioni avviene ancora in contanti). SIA svolge un ruolo strategico per il sistema finanziario italiano ed europeo in quanto operatore della Rete Nazionale Interbancaria, gestore del sistema di compensazione della Banca d’Italia e gestore esclusivo di EBA-Step 2 (piattaforma di clearing interbancario internazionale) per conto dell’European Banking Authority (EBA). SIA è un’importante piattaforma per l’innovazione digitale in Italia con una comprovata leadership tecnologica sul mercato e che pone un particolare focus su iniziative di sistema (i.e. PagoPA, BancomatPay, digitalizzazione rapporti PA, lotta al contante).

Obiettivi raggiunti

Con l’acquisto delle quote di SIA detenute da F2i SGR (17%), HAT Orizzonte SGR (9%), Intesa Sanpaolo (4%) e Unicredit (4%), CDP Equity è diventato l’azionista di maggioranza di un asset strategico per l’Italia. La maggiore quota di CDP Equity in SIA ha consentito un miglior presidio a supporto della strategia di sviluppo sia organica che inorganica della società in un settore che beneficia di significative economie di scala e in cui la crescita è importante per continuare a competere con i principali player europei. In particolare in un settore soggetto a un forte consolidamento, SIA ha svolto un ruolo attivo in tale processo, arrivando a sottoscrivere a febbraio 2021 un accordo vincolante con Nexi relativo alla combinazione tra le due società. L’operazione, in seguito anche alla fusione con Nets, porterà alla nascita di quello che sarà il campione europeo dei pagamenti digitali in quanto più grande operatore in Europa per numero di esercenti serviti e carte gestite.

Nota

*Il 57,42% della quota di partecipazione è detenuto indirettamente attraverso FSIA Investimenti, società controllata al 70% da FSI Investimenti, il restante 25,7% è detenuto direttamente.​